Caratteristiche

Caldaia di ammostamento e caldaia di spargi e bollitura sono alimentate elettricamente.

  • Caldaia di ammostamento w. Totali 4.000
  • Caldaia di spargi w. Totali 2.000
  • Caldaia di bollitura w. Totali 8.000

Misure

  • L=1.700 mm
  • P=840 mm
  • h=1.900 mm

Consumo kw per L 100 E3

  • 1/2 Ora 8 kw/ ora per arrivare a bollitura = 4kw
  • 1 Ora 4 kw/ora per bollitura = 4 kw
  • 1/2 Ora 4 kw /ora ammostamento = 2 kw
  • 1/2 Ora 4kw/ora ammostamento = 2 kw
  • 1/4 Ora 4 kw/ora ammostamento = 1 kw

Totale kw 14 di produzione

La produzione di birra dell’impianto l90 e3 per ogni cotta è di minimo lt 65 e un massimo di lt 120.
I kw totali istallati sulla macchiana sono 14, che non vengono utilizzati contemporaneamente, ma sono suddivisi nelle tre caldaie, in fasi alterne, nei momenti prestabiliti dalle fasi di lavorazione.

L 100 E3 litri 100 di birra finita

Modello in grado di produrre 100 litri di birra finita. Produzione in doppia cotta di lt 200 in sole 2.30 ore in più rispetto al tempo di cotta singola.

Particolarmente adatta per agriturismi, pub, pizzerie e privati che vogliono ottenere una discreta produzione. Le contenute dimensioni la rendono facilmente collocabile in ogni ambiente senza rinunciare alle caratteristiche che distinguono un impianto professionale. Il trasferimento dalla caldaia di ammostamento alla caldaia di bollitura avviene per caduta. E’ un modello facilmente spostabile grazie alle 4 ruote girevole con freno su cui è montato.

Whirpool automatico nuova versione

L’impianto e’ costituito da n. 3 Caldaie realizzate interamente in acciaio inox aisi 304, posizionate su di un telaio anch’esso in acciaio inox il controllo della termperatura delle tre caldaie elettriche e’ gestito indipendentemente con l’ausilio di termoregolatori.

1. La caldaia di ammostamento e’ di diametro 500 e di altezza 500 pari a lt. 98,Composta da n.2 Resistenze elettriche delle quali una posizionata sul fondo di 1000 w. Ed una a fascia di 3000 w che consentono il riscaldamento del prodotto all’interno della caldaia. Esso dovra’ rimanere a temperatura costante e per evitare gli sbalzi termici abbiamo provveduto ad inserire un materiale ad alta capacita’ isolante.Un motoriduttore posizionato sul coperchio provvedera’ ad una continua agitazione dell’impasto.A circa 3 cm dalla base si trova un fondo filtrante,che servira’ ad estrarre il mosto limpido alla fine della fase di ammostamento per proseguire entrando per caduta nella caldaia di bollitura.

2. La caldaia di spargi e’ di diametro 400 e di altezza 560 pari a lt. 70,E’ posizionata al di sopra della caldaia di ammostamento e provvede al riscaldamento dell’acqua da utilizzare al momento del lavaggio delle trebbie. Essa e’ composta da n.1 Resistenza inox ad immersione da 2000 w. Controllata da un termoregolatore meccanico. La temperatura dell’acqua si puo’ visionare tramite l’apposito termometro applicato sulla caldaia stessa.

3. La caldaia di bollitura e’ di diametro 500 e di altezza 740 pari a lt. 137, Si trova sulla parte sinistra dell’impianto ed e’ collegata direttamente con la caldaia di ammostamento, per procedere alla bollitura vengono utilizzate 2 resistenze in totale w.6.000.Il coperchio di questa caldaia e’ di forma bombata con un foro centrale per facilitare l’uscita del vapore tramite un tubo di aspirazione,il whirpool avviene automaticamente

4. Il travaso del mosto bollito, viene portato nella caldaia di ammostamento pronto per essere raffreddato ultizzando l’elettropompa inox presente sull’impianto.Il raffreddamento avviene per caduta dalla caldaia di ammostamento allo scambiatore di calore a piastre mod.P20, posizionato sotto il livello della caldaia di ammostamento.Il prodotto ottenuto viene convogliato nel fermentatore dedicato.

5. Si precisa che l’impianto e’ costruito secondo le normative vigenti.
Essendo completamente alimentato eletricamente non emette nell’ambiente gas o vapori tossici.Solo dalla caldaia di bollitura durante il processo di cottura della birra che dura 60 minuti fuoriesce da un foro di 8 cm di diametro al centro del coperchio un leggero vapore acqueo che puo’ essere covogliato in un condensatore di vapore e la poca acqua che si forma si puo scaricare in un recipiente oppure nello scarico a pavimento.

TOP